Air France continua a sostenere Aviation Sans Frontièrs

Il 9 settembre scorso il ceo di Air France Anne Rigail ha consegnato, a nome della compagnia di bandiera francese, un assegno dell’importo di 31.075  euro a Gérard Feldzer, presidente dell’associazione Aviation Sans Frontières. L’importo deriva dai proventi della vendita di una selezione di prodotti presenti nel magazine Air France, acquistati da tutti i clienti della compagnia.  Il personale di terra e di volo di Air France, partner storico di Aviation Sans Frontières, da quasi 40 anni assicura assistenza e sostegno alle missioni umanitarie dell’associazione. Inoltre, Aviation Sans Frontières è sostenuta da molti anni dalla Fondazione Air France e dal Dipartimento di Sponsorizzazione Umanitaria dell’azienda, beneficiando di un sostegno finanziario e logistico. Dalla sua creazione nel 1980, Aviation Sans Frontières, in collaborazione con numerose ong, fornisce trasporto aereo verso diversi ospedali europei a bambini che soffrono di gravi malattie, beneficiando di interventi chirurgici che sarebbe impossibile avere nel proprio paese d’origine. I bambini ricevono, così, le cure necessarie prima di tornare dalle loro famiglie, ospitati sui voli commerciali e assistiti da numerosi volontari.