Delta Air Lines riapre domani i voli stagionali da Milano e Venezia per Atlanta

An Airbus 330-300 (333) flying over mountains. – These images are protected by copyright. Delta has acquired permission from the copyright owner to the use the images for specified purposes and in some cases for a limited time. If you have been authorized by Delta to do so, you may use these images to promote Delta, but only as part of Delta-approved marketing and advertising. Further distribution (including proving these images to third parties), reproduction, display, or other use is strictly prohibited.
Delta Air Lines riapre domani, 16 maggio, i voli estivi da Milano Malpensa e da Venezia per Atlanta, mentre riprenderà il 24 maggio il secondo volo giornaliero da Roma Fiumicino per il capoluogo della Georgia e hub principale del vettore americano. I voli, giornalieri, saranno operati in collaborazione con i partner di joint venture Delta – Air France, Klm e Alitalia. Una volta giunti negli Stati Uniti, i passeggeri italiani potranno proseguire il proprio viaggio con voli in coincidenza verso circa 200 destinazioni in tutti gli Stati Uniti, i Caraibi e oltre.
«L’Italia rappresenta il terzo mercato per traffico tra Europa e Nord America, con più di 5.500 passeggeri trasportati a tratta ogni giorno – ha commentato Frederic Schenk, regional sales manager Delta per il Sud Europa -. Atlanta, d’altra parte, è il nostro principale hub, dal quale operiamo più di 1.000 voli al giorno, e l’aeroporto più trafficato del mondo. I collegamenti per Atlanta permettono ai nostri passeggeri di raggiungere il Sud-est degli Stati Uniti o, con una coincidenza, praticamente ogni destinazione del Paese, grazie al capillare numero di aeroporti serviti da Delta da questo hub».
In aggiunta ai collegamenti da Venezia, Delta opera voli da Milano Malpensa per l’aeroporto di New York Jfk e Atlanta e da Roma Fiumicino per New York Jfk, Atlanta e Detroit, oltre ad offrire voli in coincidenza per numerose destinazioni negli Stati Uniti dai principali hub europei. Tutti i voli sono operati in collaborazione con i partner di joint venture Delta – Air France, Klm e Alitalia.