Flexible Autos: fatturato al +10% e novità per le agenzie

Flexible Autos mette a fuoco il mirino sul mercato italiano e, forte di una crescita a due cifre, prepara una serie di novità per le agenzie di viaggio.
Il broker specialista per il noleggio auto b2b sta incontrando le agenzie di viaggio di tutta Italia con un programma di appuntamenti al cinema che prevede, prima della proiezione, una presentazione delle novità a cura di Alessandro Patacchiola, direttore Flexible Autos Italia, Spagna, Portogallo, Francia e Belgio.
«La nostra strategia è quella di offrire il miglior prodotto possibile ai nostri clienti – spiega Patacchiola – e facilitare il lavoro giornaliero delle adv verso il cliente finale». Una mission che ha portato l’azienda ad ottenere il +10 di fatturato nel 2019, «ma è dal 2013 che i nostri incrementi sono a doppia cifra», puntualizza il direttore.
La presenza sul mercato italiano è quindi consolidata e permette al broker di alzare l’asticella per il 2020: «L’obiettivo di incremento di fatturato da raggiungere è tra il 15% e il 20% – continua Patacchiola -, anche grazie a una nuova offerta di prodotto e ad una campagna di affiliazione che ci porterà dalle 3mila agenzie attuali alle 3.300-3.500 entro la fine dell’anno».
Tra i prodotti di punta, oltre alla tariffa Classic, spicca la tariffa Premium, attualmente disponibile in oltre 61 Paesi con 40 fornitori, che include già nel prezzo l’assicurazione Kasko della compagnia di noleggio, senza deposito o con deposito ridotto. Un altro punto di forza è il prodotto rimborso franchigia, esclusivo di Flexible Autos e opzionale, che si può aggiungere alla tariffa Basic, Classic o Premium.
Sono più di 80 i fornitori con cui il broker lavora in tutto il mondo, «e aggiorniamo costantemente l’offerta per garantire agli agenti di viaggio, con cui lavoriamo in maniera esclusiva, un’ampia gamma di prodotti a noleggio auto nel mondo, commissionabili al 100%».
Tra le novità per il 2020, FlexibleTravel.it, una piattaforma riservata al canale b2b dedicata alla distribuzione alberghiera, con un ampio ventaglio di strutture in tutto il mondo, oltre 350.000 hotel, 35.000 destinazioni in più di 250 paesi. «Lanciamo questo nuovo marchio nell’ottica di offrire agli agenti strumenti sempre più puntuali per fornire servizi su misura e porsi come veri e propri consulenti per il loro cliente» conclude Patacchiola.