Pass Interrail: debuttano Estonia e Lettonia, oltre a nuovi servizi

Il Pass Interrail nel 2020 si arricchisce di nuovi paesi, più tratte nazionali e internazionali, maggiori sconti per i viaggiatori più giovani, un nuovo Global Pass da 4 giorni, e introduce una nuova stategia dual-brand finalizzata a rafforzare la community globale di Interrail ed Eurail. 
Il Pass Interrail comprende ora anche Estonia e Lettonia: sono aumentati i paesi in cui è possibile viaggiare con un Pass Interrail, che raggiunge così un totale di 33 paesi coinvolti. Con l’aggiunta di Estonia e Lettonia al ventaglio di destinazioni, viaggiare in treno anche tra i paesi baltici non è mai stato così semplice.
Francia e Italia più vicine che mai con i treni diurni e notturni Thello: il Pass Interrail ora è valido anche sui comodi treni diurni e notturni Thello che collegano la Francia all’Italia. Il treno diurno Thello è l’ideale per viaggiare da Milano e Genova fino a Nizza e Marsiglia sulla riviera francese. Il treno notturno, invece, viaggia ogni giorno da Parigi a Venezia, via Milano, Verona e Padova. I titolari di Global Pass possono viaggiare su tutti i treni diurni operati da Thello senza prenotazione del posto a sedere. Sui treni notturni, invece, è previsto un costo di prenotazione a seconda del tipo di sistemazione scelta.
Il Global Pass da 3 giorni viene sostituito dal Global Pass di 4 giorni: questo nuovo pass meglio si adegua alle esigenze dei viaggiatori e alla vocazione di Interrail per viaggi con molteplici destinazioni.  Nell’ambito di una nuova strategia di branding globale, a partire da gennaio di quest’anno per Interrail è iniziato un periodo di dual-branding con Eurail (il Pass ferroviario per cittadini non europei). Nel tempo, la strategia prevede la creazione di un unico brand globale che rispecchi e unisca la community di oltre 600.000 viaggiatori che ogni anno esplorano l’Europa con un Pass ferroviario.