Wizz Air è la linea aerea più verde d’Europa

Wizz Air ha annunciato oggi che opera alle più basse emissioni di Co2 per passeggero fra tutte le line aeree concorrenti. Con 56.5g di Co2 per passeggero/km a maggio 2019, Wizz Air è la compagnia aerea con la più ridotta impronta ambientale per passeggero. Inoltre, Wizz Air si accinge proattivamente a includere nelle statistiche mensili i dati relativi alle emissioni, permettendo con ulteriore trasparenza ai passeggeri di avere tutte le informazioni necessarie per fare scelte responsabili. Wizz Air opera con una flotta moderna di Airbus A320, A321Ceo e A321Neo con un’età media di  4,7 anni, una delle più giovani del settore. I dati Wizz Air sulle emissioni di Co2 per passeggero/km hanno mostrato un trend in costante decrescita negli ultimi anni, scendendo del 4.4% a maggio 2019 rispetto all’anno precedente. Con oltre 250 Airbus A321Neo già ordinati, Wizz Air continuerà a perseguire efficienza e progressi in questo settore con un’ulteriore diminuzione dell’impronta ambientale di 1/3 per passeggero nei prossimi 10 anni. «Lo scopo ultimo di Wizz Air è di regalare libertà attraverso viaggi accessibili – spiega József Váradi, chief executive officer di Wizz Air – e siamo orgogliosi di offrire questa possibilità nel modo più sostenibile. Essere un’azienda responsabile e assicurare un futuro sostenibile non è una gara. Oggi, con le più basse emissioni di Co2 per passeggero/km nel settore, Wizz Air rappresenta già la scelta più verde di viaggio aereo che un passeggero possa fare. Ci siamo prefissati obiettivi ambizioni per ridurre ulteriormente l’impatto sull’ambiente attraverso l’utilizzo della più recente e avanzata tecnologia e di ridurre ancora di più le emissioni di Co2 per passeggero di 1/3 entro il 2030. Abbiamo i migliori strumenti per ottenere questo risultato – l’aeromobile A321Neo con la configurazione interna di Wizz Air a 239 posti e i motori Pratt and Whitney GTF costituiscono al momento la tecnologia più pulita e eco-friendly che esista al mondo».